23 | 02 | 2018

Workshop_Sala B

16:30 | 18:00

Relatori

Dott. Denis Poletto
curriculum
Segretario culturale nazionale AIO

La rivoluzione digitale, non come ma perché
Analisi dei fenomeni che hanno cambiato la nostra vita e stanno cambiando la professione

La rivoluzione digitale, dalla nostra vita ai nostri studi e laboratori, una scelta non più rimandabile…

Negli ultimi dieci anni  siamo stati testimoni di una rivoluzione,  silenziosa e inesorabile che ha modificato le nostre vite e che sta ora modificando di conseguenza il flusso del nostro lavoro e che in molte situazioni rischia di trovarci impreparati.

Dalle pagine gialle a facebook, dalle raccomandate alle pec, da agenda cartacea a google calendar, dall’alginato all’impronta digitale, dalla diapositiva a whatsapp.

Nel 2007 quando è comparso in primo smartphone nessuno poteva immaginare che l’essere sempre connessi, sempre visibili o consultabili, che gli strumenti di questa piccola scatola potessero modificare cosi la nostra vita, e forse in questo momento chi legge lo fa proprio da uno di questi strumenti.

La rivoluzione avviene, avviene dal basso, e solo dopo viene prima contenuta da norme, poi regolamentata e in un mondo connesso vi sono una moltitudine di nuove opportunità ma anche di rischi e di obblighi da ottemperare.

Bella l’idea di digitalizzare i nostri archivi, ma quali sono le norme e precauzioni che il legislatore ha pensato, quali tutele per noi e per i soggetti che relazionano con noi?

Un mondo terribilmente in movimento che ancora non presenta regole sempre chiare, ma che proprio per questo motivo necessita dell’interfaccia delle associazioni di categoria per farsi portavoce delle criticita e dei suggerimenti per portare avanti delle class action che aiutino tutti.

Siamo in un mondo in rete e una volta più che mai non possiamo non fare rete.

Posti Disponibili 48

Presso

Silva Hotel Splendid

Corso Nuova Italia, 40 Fiuggi Fonte 03015 (FR)